mercoledì 14 maggio 2014

Pianeta donna: le eroine dei romanzi di Dacia Maraini e Claudio Volpe

Fotografia di Enrico Duratorre - Accademia Fotografica
Si è tenuto a Gaeta il 5 maggio scorso l'incontro con Dacia Maraini e Claudio Volpe per la presentazione dei romanzi Chiara d' Assisi e Stringimi prima che arrivi la notte. Alice e Chiara, eroine dei romanzi di Dacia Maraini e Claudio Volpe, raccontano la storia di due donne che vivono diasgi diversi in due epoche diverse. Storie di donne forti e disobbedienti che conquistano il mondo rovesciandone l'ordine prestabilito dagli altri. Da una parte Chiara, giovane ragazza, in piena crisi psicologica chiede alla scrittrice di narrarle la storia di Chiara d'Assisi per trovare la forza di continuare a vivere; dall'altra è la giovane Alice che indaga sulla propria esistenza combattendo contro l'anoressia. Come precisa l'autore, Claudio Volpe, al microfono di Federica di Sarcina, non si tratta di un romanzo sull'anoressia ma piuttosto di un racconto che insegna l'amore e il perdono. Entrambi i volumi presentano quindi la ricerca del Bene, tema di alta rilevanza in questi mesi sia perché è il filo di Arianna scelto da Ernesto Ferrero (Direttore Editoriale Salone Internazionale del Libro -Torino) e Rolando Picchioni (Presidente Salone Internazionale del Libro - Torino) per il  ventisettesimo salone del libro di Torino, ma anche perché il Bene è quello che Papa Francesco ci esorta a promuovere ogni giorno attraverso le sue mille iniziative innovative. L'incontro con gli autori, moderato da Federica di Sarcina e intervallato da momenti musicali di alto livello a cura di Dario Calderone e Guido Terraciano, è stato apprezzato da tutti i presenti nella prestigiosa sala dell'Hotel Serapo di Gaeta. Questo appuntamento letterario organizzato da Aphorism in collaborazione con il Comune di Gaeta qualche giorno prima dell'apertura del Salone Internazionale del Libro di Torino ha permesso ai lettori di Gaeta di ricordare ciò che la stessa Dacia Maraini ha dichiarato a Torino due giorni dopo: "l'importante è leggere". Chiara d'Assisi e Stringimi prima che arrivi la notte, da non perdere!