martedì 6 maggio 2014

Progetto guida turistica in francese: lunedì 5 maggio, in visita del primo sito!

Entusiasti e "liberi" di apprendere, così sembravano gli studenti del progetto Centro Studi dell'Associazione Culturale I Sassoli della Fenice che ieri sono usciti dalle mura della sede per "esplorare"  la spiaggia di Serapo come se vi fossero andati per la prima volta. Tante sorprese per i tre motivati studenti che hanno aderito al progetto proposto dai membri del direttivo dell'associazione della Fenice: le lezioni di lingua in loco hanno effetti benefici! La mini guida turistica in francese è un progetto nato per spingere gli studenti a rivalutare il territorio nel quale vivono e nello stesso tempo a comunicare un'esperienza concreta in una lingua straniera, un piccolo passo per superare la crisi che investe tutti i settori e butta giù il morale degli adolescenti. Essi, più di tutti si sentono inadeguati e incapaci di interagire con la realtà. "E' importante", sostengono i membri dell'associazione culturale, "che i ragazzi si rendano conto che il francese (e le lingue straniere in generale) non è una materia in più per la quale studiare e fare i compiti, ma un mezzo, un potente mezzo per relazionarsi con il mondo,per esprimere i propri pensieri". La guida sarà allestita in versione digitale e illustrata con fotografie scattate dagli studenti stessi con la piccola macchinetta fotografica dell'associazione. Le fotografie scelte non rappresentano sempre e solo la bellezza di Gaeta, come lo si potrebbe aspettare per una guida classica. Gli studenti che scrivono articoli sui luoghi in prima persona, segnalano anche gli aspetti che li rendono meno fieri di Gaeta e di ciò che vi accade. Questo progetto dell'Associazione I Sassolini della Fenice intitolato Jouer pour apprendere - Découvertes è "la puntata zero" di un'altra serie di sviluppi dell'iniziativa in quanto, i ragazzi più piccoli del centro studi hanno già creato un elenco di prenotazione per l'edizione di maggio 2015.