Visualizzazione post con etichetta caffè. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta caffè. Mostra tutti i post

venerdì 1 agosto 2014

Terracina: la prima trasferta dell'associazione culturale I Sassolini della Fenice!

E' con grande gioia e immenso onore che i membri dell'associazione culturale I Sassolini della Fenice si recheranno il 30 agosto a Terracina in occasione della mostra sul tema Nonsense organizzata dall'artista Maria Tufano in collaborazione con il pittore Emanuele H. Pompili. Una prima trasferta che vedrà protagonista il commissario Maigret, per il Giallo in sala Appio Monti. Il gioco di ruoli creato intorno alla figura del commissario Maigret era stato messo a punto dai membri dell'associazione di Gaeta, impegnata nella diffusione di cultura francofona belga, per rendere omaggio allo scrittore belga Georges Simenon, scomparso 25 anni fa. L'associazione culturale I Sassolini della Fenice aveva proposto il gioco per la prima volta nel quadro della manifestazione Vivi l'arte Gaeta - manifestazione che vede aperti gratuitamente tutti monumenti di Gaeta e durante la quale fioccano attività culturali gratuite - e si era ripetuta diverse volte all'interno del Museo Diocesano di Gaeta. "Il gioco - spiega il vice presidente dell'associazione, Francesco Cioffi - ha lo scopo non solo di fare conoscere Simenon ma ha anche l'ambiziosa intenzione di permettere alle persone di leggere un romanzo, essendone protagonisti."

lunedì 7 luglio 2014

La prima inchiesta di Maigret: il 12 luglio, ore 21, Museo Diocesano Gaeta

Ritornano le inchieste di Maigret nelle splendide sale del Museo Diocesano di Gaeta per tutta l'estate 2014. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 12 luglio alle ore 21.00. Un appuntamento serale che coinvolgerà i partecipanti in un losco affare di caffè, un ricco e potente imprenditore di Parigi desta l'attenzione del giovane Jules Maigret. Un fotografo, in giro per la Ville Lumière, all'una di notte assiste a una scena preoccupante nella villa del plurimilliardario venditore di caffè: dalla finestra aperta, una donna grida aiuto e viene tirata all'interno dell'abitazione. Uno sparo e il coraggioso fotografo si precipita al campannello. Lo accoglie il maggiordomo con un pugno in un occhio. Il giovane si precipita allora al commissariato più vicino, dove Maigret è di turno e sporge denuncia. Tutti tenteranno di fermare il futuro commissario che rischierà perfino la vita pur di svelare la verità...pronti a scoprirla anche voi durante una serata piena di stelle...il buio della notte avvolge gli assassini che diventano invisibili...unico amico che vi resta: il fotografo. Vi fidate?Info e prenotazioni: info@isassolinidellafenice.com - 3807975325 

mercoledì 2 luglio 2014

Flash mob letterario? Non proprio, ma un istante letterario, sì!

Una pergamena con il caffè: si tratta di una nuova invenzione dell'associazione culturale I Sassolini della Fenice. Un'idea un po' orginale concepita per proseguire la missione dell'associazione: promuovere la cultura francofona in provincia di Latina. Per ora, due attività commerciali - Bar 23, sito in via Venezia e Bar Bazzanti, nella parte medievale di Gaeta - hanno aderito all'iniziativa. Di conseguenza, al Bar 23, ogni mercoledì chiunque ordinerà un caffè riceverà accanto al cucchiaino una piccola pergamena con  un brano di letteratura francese da leggere, se si vuole. Al Bar Bazzanti, sarà il sabato mattina che le pergamene della Fenice troveranno posto accanto alla tazzina dell'espresso. Un brano cortissimo di letteratura francofona, tradotto in italiano, usato per raggiungere l'ambizioso obiettivo di diffondere testi di cui si è solo sentito parlare e, magari, appassionare i lettori. Niente di complicato, un istante letterario - titolo fra l'altro dell'iniziativa - niente note o riferimenti bibliografici, soltanto nome dell'autore e titolo dell'opera. Questa settimana saranno arrotolati i testi di Cirano di Bergerac, di I Fiori del Male, di Salammbo e di Pantagruel. E per chi non è amante della caffeina, verrà servito anche con il deca! Precipitatevi!