Visualizzazione post con etichetta liège. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta liège. Mostra tutti i post

venerdì 2 gennaio 2015

Liegi: l'Arte degenerata (secondo Hitler) in mostra in Place Neujean

Una mostra di eccezione organizzata a Liegi che racchiude negli edifici di Place Xavier Neujean opere di artisti "degenerati", secondo Hitler. Dal 19 ottobre 2014, sono in mostra capolavori di Gauguin, Picasso, Koshka, Matisse nelle sale della Cité Miroir (città specchio), luogo di intercultura nel capoluogo belga. La mostra è stata creata ricordando una vendita di opere d'arte che ebbe luogo in Svizzera, nel 1939. I nazisti ebbero l'idea di fare una svendita di tutte le opere presenti nei musei tedeschi e classificate dal loro capo in persona come testimonianze di un'arte degenerata e indegna. Furono messe all'asta tela dei maggiori esponenti dell'arte conteporanea del momento. L'Art dégénéré selon Hitler vi aspetta fino al 25 marzo 2015 ed è accessibile tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Per giunta, il biglietto integrato da l'accesso anche ad altre mostre allestite in città; fra tante, anche a quella attualmente organizzata nel celebre museo Curtius. Da non perdere!

mercoledì 23 luglio 2014

Serata in giallo con Maigret, il secondo appuntamento di luglio domenica 27 ore 21.00!

Bruno Crémer nel ruolo di Maigret
E così un week-end in campagna passa in fretta e tocca tornare a Parigi, caro commissario! Eccoci di nuovo immersi nella ville lumière che sta usurando la pazienza di Maigret: delitti impuniti, un colpevole evanescente e le pressioni dal ministero...questa volta, c'è di che impazzire! E voi, cari detective in erba? Possiamo contare sulla vostra arguzia e implacabile logica per venire in aiuto al commissario domenica 27 luglio alle ore 21.00? Se sì, non esitate, vi aspettiamo per una passeggiata a Parigi, negli anni Sessanta, passando per tutte le sale del Museo Diocesano! Non avete mai partecipato a un murder party? Niente panico, è semplicissimo! I membri dell'associazione culturale I Sassolini della Fenice vi hanno preparato un copione ad hoc, nel quale troverete chi siete, ciò che potete dire, ciò che dovete tenere segreto e quello che dovete dire! Attenti, i colpi di scena non mancano mai e tutta la partita viene resa indimenticabile grazie all'associazione culturale Accademia Fotografica che provvede ad immortalare tutti i momenti indimenticabili. L'intrigo? Ebbene, mentre Maigret tenta di chiudere un'inchiesta su furti vari, tutti i suoi testimoni vengono misteriosamente uccisi...attento commissario, anche la propria ombra, a volte, può fare la monella!Per informazioni e iscrizioni 3807975325 - contributo di euro 5,00.

martedì 18 febbraio 2014

Une énigme à résoudre à Gaeta!


Courageux Maigret, en voilà une énigme à résoudre! Et meme si il y a 25 ans Simenon nous laissait, grace à l'asbl  I Sassolini della Fenice (Les Cailloux du Phoenix), l'auteur liégeois ne nous manque pas, meme mieux on lui a réservé une place au soleil. En effet, à Gaeta, village en bord de mer, dans le sud du Latium, Maigret est la source d'inspiration pour un événement culturel dans le quadre des activités de la semaine de la culture organisée par la Commune de Gaeta en partenariat avec toutes les asbl de la ville qui veulent promouvoir le tourisme dans cette antique cité. Comme cela, dans le musée de la diocèse qui renferme le précieux étendard de Lepanto (importante bataille contre les Maures de 1571), l'asbl du phoenix organise un murder party pour apprendre à connaitre les secrets de chaque salle où se trouve de véritables chefs-d'oeuvre tout en évoquant la littérature belge francophone. Ce qui est encore plus spectaculaire, c'est qu'afin d'encourager les curieux, tous les lieux touristiques de la partie médiévale (où se trouve le musée) et du bourg en dehors de l'enceinte resteront ouverts gratuitement toute la semaine. Venez donc tous! De plus Gaeta offre un vaste choix pour le logement: les maisons d'hotes à prix raisonnables n'y manque pas; dans la partie du bourg, dans les alentours du chateau, dans les zones résidentielles, à vous de choisir!