Visualizzazione post con etichetta parco regionale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta parco regionale. Mostra tutti i post

martedì 21 luglio 2015

Volti svelati: il sito archeologico di Gianola svela i suoi antichi segreti!

Continua a sorprenderci questo nostro territorio che narra la sua antica storia attraverso la lussureggiante vegetazione, le sue acque tranquille e le sue vestigia di epoche passate. Mercoledì 15 maggio 2015 sono stati presentati a Roma, nelle sale dell'Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro,  reperti risalenti al II e III secolo DC, ritrovati a Gianola e appartenuti probabilmente all'Edificio Ottagono che affaccia sul Golfo, nella villa di Gianola. Cinque sculture e frammenti a altorilievo, quelli che i fondi POR-FESR della Regione Lazio, stanziati al Parco Regionale Riviera di Ulisse hanno permesso di restaurare grazie alla preziosa collaborazione tra la Sopraintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria Meridionale e l'ISCR. Si tratta precisamente di cinque volti imponenti che ritraggono personaggi maschili vissuti tra il II e il III secolo DC.  Probabilmente, era stata allestita, nella villa presumibilmente voluta dal cavaliere formiano Mamurra, una galleria da parte di una famiglia altolocata in epoca imperiale. Magie e storie da raccontare quindi nel Golfo di Gaeta che ogni istante riallaccia il suo presente con la sua meravigliosa storia passata. I cittadini di tutta Italia, ma anche di tutta l'Europa, ringraziano dunque  gli attori di questo fortunato e gioioso ritrovamento.

martedì 2 settembre 2014

FumettinBici sabato 6 settembre 2014 a Formia

Avrà luogo sabato 6 settmebre 2014 a Formia dalle ore 9.00 alle ore 18.00 la manifestazione intitolata FumettinBici. L'iniziativa è realizzata da
L’Arci Mediterranea, in collaborazione con Seminaria Sogninterra e CO.S.MO.S. Formia partendo da un progetto di Nomadisegni con il sostegno del comune di Formia e dell'ente Parco Regionale Riviera di Ulisse.

FumettinBici è un laboratorio di fumetti itinerante di Marina Girardi e Rocco Lombardi, in cui i partecipanti vengono accompagnati nella realizzazione di una piccola storia a fumetti che nasce al ritmo di una pedalata. Per dare ossigeno alle idee si compie un percorso in sella alla bicicletta immergendosi a bassa velocità nel paesaggio. L'invito è quello di mettersi in gioco attraverso la pratica della narrazione soffermando lo sguardo, misurandosi con il disegno dal vero, combinando le storie del luogo e il proprio vissuto con l'intento di rinnovare e rinforzare il legame con i luoghi attraversati.



Percorrere in bicicletta Formia, darsi il tempo di osservare una realtà ricca di storia e di storie e sforzarsi di raccontarla offre l'occasione per ritrovare la meraviglia nei confronti di un territorio che reclama abitanti consapevoli e di nuovo innamorati della propria terra. Così recita il comunicato spedito alla nostra Redazione e noi non possiamo che divulgarvi questa brillante iniziativa! Per info e prenotazioni: 3396422858 oppure cosmosformia.com. La quota di iscrizione è di euro 10 e include il pranzo. Buona pedalata! Che sia ricca di idee!



lunedì 14 luglio 2014

Vi va di osservare Saturno...un po' più da vicino? Appuntamento a Monte Orlando il 19/07 alle ore 21.00!

Sabato 19 luglio 2014 alle ore 21.00 nell'area prottetta di Monte Orlando, il Gruppo Astrofili di Minturno, l'associazione Ambiente & natura è Vita e l'Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse vi invitano alla scoperta del magico pianeta Saturno e dei suoi anelli. Dio dell'abbondanza, della fecondità e del passare delle stagioni, Saturno suscita interesse ancora oggi...ma non perché questo nome per noi significhi qualcosa dal punto di vista religioso. Saturno è il sesto pianeta del sistema solare e con i suoi infiniti anelli appassiona astronomi, astrofili e curiosi sin dalla sua scoperta nel diciasettesimo secolo. Quanti misteri avvolgono ancora oggi Saturno e i suoi satelliti? Potrebbe diventare questo gigante gassoso un giorno una meta per noi umani? Quanti sono i suoi anelli? Sono fermi o in movimento? E di che materia sono fatti? La risposta a tutte queste domande la avranno sicuramente i membri del GAM, gruppo di astrofili di Minturno, nato nel 2011 grazie agli incontri organizzati da Giuseppe Conzo, nella propria abitazione. Visto l'aumentare del numero di partecipanti agli incontri, Giuseppe ha pensato di creare un gruppo di appassionati di astronomia. Grazie alla sinergia tra il GAM, l'associazione Ambiente & natura è Vita e l'Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse, è possibile rendere gli appuntamenti con le stelle fruibili a tutti coloro che vogliono partecipare permettendo l'uso di attrezzature adeguate per osservare sul campo. C'è sempre un momento per sognare, non perdetelo! Info e prenotazioni:
Gianluca: 3407148088 Marco: 3334749032.